Il content marketing è oggi il cardine delle strategie di comunicazione commerciale. Il suo obiettivo è quello di generare traffico e contatti attraverso la diffusione di contenuti di qualità (testi, foto, video) su diversi canali online.

L’infografica che vi proponiamo, realizzata dall’agenzia Dendrite Park, ci illustra quali sono i contenuti e quali i canali che deve prevedere un valido progetto di content marketing per aumentare i ricavi di un’azienda.

Content Marketing

La mappa dei contenuti e dei canali ci viene rappresentata come un albero che deve avere solide radici (infrastruttura IT, SEO e web analytics) necessarie a sostenere il tronco (il tuo sito web dove tutto il traffico deve essere indirizzato) che deve portare il peso della chioma (le attività sui social media).

Vediamo insieme quali sono i rami della chioma di questo albero della saggezza (come chiamato dagli autori dell’infografica):

  • Social Media Strategy: prima di tutto devi costruire la tua strategia per definire gli obiettivi di business e gli strumenti per raggiungerli.
  • Pinterest: crea una bacheca per la tua azienda su questo social network dedicato alle immagini e appéndici (pin) i contenuti che possono interessare i tuoi potenziali clienti.
  • Webinar: i seminari online sono un modo semplice e diverso per presentare il tuo prodotto e acquisire potenziali clienti.
  • Comunicati stampa: aggiungono credibilità e importanza alla tua azienda, aiutandoti ad aumentare la visibilità e i potenziali clienti.
  • Local search: lo strumento che permette al tuo sito di essere presente nelle pagine locali dei motori di ricerca e attirare maggiormente visitatori prossimi alla tua azienda.
  • Mobile optimization: il tuo sito deve essere ottimizzato per poter essere fruito al meglio dai visitatori che utilizzano dispositivi mobili.
  • Facebook: crea un profilo per la tua azienda e coinvolgi il tuo pubblico con aggiornamenti, avvisi e promozioni costanti. Usa le inserzioni a pagamento per aumentare le opportunità.
  • Google+: al pari di fb, non può mancare il profilo della tua azienda su questo social network.
  • Linkedin: il social network per gestire le relazioni professionali, accrescere la tua rete ed entrare in contatto con potenziali clienti.
  • You Tube: il canale per mettere in rete filmati informativi, testimonianze di clienti, video dimostrativi dei tuoi prodotti.
  • Email marketing: è lo strumento di vendita finale, molto mirato al target, punta subito ai clienti interessati.
  • PPC (Pay per clic): un’efficace strategia di promozione digitale per pubblicizzare la tua azienda pagando solo per le visite ricevute.
  • Marketing automation: l’insieme coordinato e programmato di diverse azioni di marketing per rendere più efficiente il processo di acquisizione di nuovi contatti e la loro trasformazione in clienti.

Contattaci: costruiamo insieme l’albero della saggezza per la tua azienda!