umanizzare

La tua azienda ha un nuovo sito web, moderno e che cattura l’attenzione, mandi newsletter una volta al mese per aggiornare i tuoi clienti con le novità del tuo lavoro, hai predisposto del budget per delle campagne AdWords.

Benissimo, ora è arrivato il momento di rendere il tuo marchio più personale. Come? Mettendone in mostra il lato umano. Su Facebook.

Umanizzare un marchio è molto di più che promuovere un prodotto o un servizio, aiuta il tuo pubblico a conoscere meglio chi c’è dietro un’azienda, a creare momenti d’interazione e dialogo, a costruire relazioni. Ma come si fa?

Ecco alcuni consigli che possono aiutarti a rendere più personale la tua comunicazione su Facebook.

Usa un linguaggio informale

Facebook è nato per stringere amicizie, tenersi in contatto. Il tono che si usa è semplice e ha poco a che fare con un registro aziendalese. Pensa a chi c’è dall’altra parte dello schermo e rivolgiti a questa persona come se stessi conversando, usando ironia e leggerezza. Ti servirà per dare identità al brand.

Se ti piace fare battute o sei bravo a scherzare, usa questa capacità per avvicinarti a potenziali clienti. Basta assicurarti che il tuo umorismo non ferirà altre persone o sia troppo rude.

Sorprendi chi ti segue

Diciamolo: chi non ama le sorprese? Cliente o no, a tutti piace essere stupiti. Come azienda, facendo delle piccole cose che fanno piacere ai clienti, dimostri di essere attento e interessato al loro parere.

Promozioni, piccoli omaggi, contest sono un buon modo per fidelizzare e creare affinità con le persone.

Non aver paura di ammettere gli sbagli

Anche le aziende fanno errori. Succede e non c’è niente di male. Chiedere scusa in pubblico, raccontare gli insuccessi o le debolezze evidenzia il fatto che non sei un robot ma sei una persona che a volte commette degli sbagli, come tutti del resto.

Ricorda: errare è umano. Se un’azienda fa un errore e lo ammette pubblicamente, è un gesto di grande valore che le persone riconoscono e tengono in conto nel momento in cui devono scegliere se comprare un tuo prodotto o servizio.

Offri soluzioni e informazioni utili

Uno dei modi migliori per umanizzare un marchio è quello di creare contenuti che rispondono alle esigenze dei clienti. Se impari a conoscere quali sono le incertezze del tuo pubblico (e i social in questo senso possono aiutarti tantissimo), e riesci a fornire contenuti in grado di rispondere a queste preoccupazioni, l’azienda riuscirà a connettersi meglio con quegli individui.

Offrire assistenza e soluzioni ad alcuni dei problemi del tuo pubblico incentiva fiducia e coinvolgimento.

Dai un volto all’azienda

Non rimanere anonimo. Anche se posti a nome dell’azienda o c’è un social media manager che lo fa per te, assicurati che le persone che ti seguono ti conoscano e abbiano voglia di sapere chi lavora con te.

Fai vedere ai tuoi clienti che l’azienda ha personalità e caratteristiche che vanno oltre ai fatti e alle informazioni.

In conclusione

Facebook può esserti di grande aiuto per creare relazioni con i tuoi potenziali clienti, a patto che tu abbia voglia di ascoltare e mettere in mostra la personalità della tua azienda.

Hai provato una qualsiasi delle strategie di cui sopra? Quali altre tattiche hai messo in atto per connetterti con il tuo pubblico? Se ti serve aiuto chiedi a x-media.