pexels-photo-155274

Sai bene anche tu che le attività in ambito marketing sono cambiate da qualche tempo. Ora più che mai, i consumatori sono molto più liberi di fare le loro scelte, anche online. Sanno che possono evitare gli annunci sponsorizzati, decidono su cosa fare clic, cosa leggere, cosa scaricare, e cosa comprare … e cosa non fare.

E hanno un sacco di scelte.

Bene: come si fa in questo marasma del web a crescere e a migliorare i risultati del proprio sito web? come si fanno ad intercettare potenziali clienti senza essere troppo invasivi?

Ecco qui alcuni spunti per aumentare il tasso di conversioni sul sito, senza essere costretti a rimettere mano alla propria strategia di marketing.

Inserisci le call to action nel naturale percorso visivo delle persone

Aggiungere una call to action nel posto giusto può avere un grande effetto sui risultati che si stanno cercando di ottenere da un sito. Per sapere dove posizionare un invito all’azione, serve conoscere come le persone visualizzano una pagina web: qui sono preziosi gli studi di eyetracking di Nielsen Norman Group, che ci raccontano su quali elementi si concentra la lettura di un contenuto.

f_reading_pattern_eyetracking

Il modello è simile alla lettera F: tendiamo a leggere con maggiore attenzione gli elementi in alto della pagina, scorrendo da sinistra verso destra. Man mano che visualizziamo il contenuto, l’attenzione cala, a meno che non ci sia un bottone colorato ed evidente che cattura l’attenzione.

Tieni presente queste informazioni per posizionare al meglio la tua call to action.

Crea contenuti del blog a cui agganciare le tue offerte

Per i blog aziendali è abbastanza comune, oltre all’invito all’azione del post stesso, aggiungere un banner promozionale al fondo della pagina.

Inserire un richiamo ai tuoi prodotti o servizi, se correlati a quello che scrivi, aiuta a tenere la persona focalizzata su quel tema e ad incentivarla a sceglierti. Usare un banner promozionale può non rivelarsi efficace per certe tipologie di business, un’alternativa ad un annuncio grafico, più semplice ed immediata, può essere quello di aggiungere una porzione di testo con un invito all’azione e linkarlo alla pagina prodotti.

Usa i social media per portare le persone sul tuo sito

Ricordati che i social non devono essere visti colo come un canale pubblicitario. Oltre a promuovere la tua offerta su Twitter, Facebook, LinkedIn, assicurati di organizzare i tuoi contenuti sui social in modo da essere utile ed interessante.

Condividi gli articoli del tuo blog, contenuti di valore scritti da altri, opinioni su un tema a te caro, immagini che coinvolgono.

Un consiglio in più? Analizza gli Insight per capire quali post sono piaciuti di più alle persone, sono quelli da cui partire per incrementare i tuoi contatti.

I sondaggi sono un altro modo per generare lead. Non solo sono divertenti per i tuoi fan, ma possono anche insegnarti molto su quello che le persone desiderano come prodotti e servizi.

Tutto chiaro? Se vuoi avere al tuo fianco una squadra di professionisti per l’aumento delle tue conversioni, chiedi a x-media.